venerdì 11 dicembre 2015

Ti porto la Luna 2017

TI PORTO LA LUNA 2017 TOUR
“Un pezzo di Luna in tour”




La roccia lunare di questa terza edizione sarà un campione di Apollo 15 raccolto dall'astronauta James Irwin alla stazione 8, adiacente al modulo di atterraggio lunare. Il peso del campione è di 109 grammi ed è un frammento della roccia originale, che pesava 2.672 grammi, una volta tornato sulla Terra. La roccia è un basalto lunare di circa 3,3 miliardi di anni fa. Questo pezzo di Luna è più antico del 98% di tutte le rocce presenti sulla superficie terrestre.

"Sono lieto di continuare la mia collaborazione con la NASA e di ricevere la possibilità di esporre una roccia lunare nel mio Paese" 
Luigi Pizzimenti

Dopo il grande successo del tour di conferenze lunari: Ti porto la Luna 2015 e 2016, ideato e realizzato da Luigi Pizzimenti, Presidente di ADAA Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica che ha girato l'Italia con un campione lunare raccolto dagli astronauti delle missioni Apollo, abbiamo pensato di dare una nuova opportunità a tutte le città e le associazioni che non sono riuscite ad inserirsi nel calendario degli anni precedenti. Con particolare riferimento al centro e al sud d'Italia.

Se volete vedere da vicino e fotografare un frammento di Luna, non c’è bisogno che andiate a Houston, negli Stati Uniti, dove sono conservati i campioni di suolo lunare riportati sulla Terra dalle missioni Apollo fra il 1969 e il 1972: uno di questi frammenti di roccia lunare sarà in tour in Italia dal 25 marzo al 18 giugno 2017 per una serie di conferenze scientifiche e di eventi divulgativi dedicati al tema dell’esplorazione e dell’avventura.

La roccia è stata concessa in prestito dalla NASA a Luigi Pizzimenti, storico del Programma Apollo, accreditato presso il Lunar Sample Laboratory Facility nel quale sono custodite le rocce lunari Apollo. Pizzimenti è anche l'autore del libro: Progetto Apollo “Il sogno più grande dell'uomo” La storia del programma lunare vista dai protagonisti, con interviste aneddoti e curiosità mai raccontate.


L'equipaggio di Apollo 15, da sinistra:David Scott, Alfred Worden e James Irwing


Questa roccia ha un valore inestimabile, perché oggi non c’è nessuno in grado di andare a prenderne delle altre: il costo delle missioni Apollo fu di circa 170 miliardi di dollari di oggi e portarono sulla Terra 382 chilogrammi di campioni lunari.
Durante gli appuntamenti pubblici, che trovate elencati nel calendario qui sotto, potrete conoscere la storia geologica di questa roccia antichissima (grazie anche alla scheda tecnica della NASA), che rievoca la formazione della Terra e della Luna, e potrete rivivere, con foto e riprese video rare e restaurate, l’avventura e il viaggio che l’hanno portata tra noi. Potrete anche osservarla da vicino e fotografarla: se volete un selfie davvero spaziale, questo è il vostro momento. Avere in Europa un grande campione di roccia lunare delle missioni Apollo non capita spesso.

DATE DISPONIBILI:  Dal 25 marzo al 18 giugno 2017.

Se vi interessa organizzare un evento, una lezione universitaria o una conferenza dedicataa questa roccia, contattatemi qui:




Se desiderata partecipare a questo sogno che diventa realtà e conoscere le date del tour della Roccia, seguitemi su Twitter  - @luigipizzimenti  e condividete le vostre esperienze e le vostre foto usando l’hashtag #tiportolaluna2017


CONCEPT
Una vera roccia lunare , da ammirare da vicino, da fotografare, da conoscere nella sua storia e nel suo significato nell'evoluzione della Terra e della Luna, nel videoracconto degli uomini che osarono tutto per andare sulla Luna a raccoglierla oltre quarant’anni fa, e nell’avventura – meno epica ma divertente e surreale – di come si fa ad andare alla NASA a chiedere "Mi presti un pezzo di Luna?" e farsi dire di sì. Come si comportano i doganieri, per esempio, quando si dichiara di avere con sé una pezzo di Luna? Una nuova conferenza spettacolo con molte sorprese! Un’occasione unica per stare accanto a un reperto eccezionale, portato in Europa per voi, e per conoscere una storia che è fonte d’ispirazione per chiunque si cimenti in sfide difficili e dimostra il coraggio e l’ingegno dell’umanità di fronte a imprese potenti.

TARGET
Scuole, studenti di geologia, astrofili, appassionati d’avventura, pubblico generico.




_______________________________________________________________________


Una roccia lunare per continuare a sognare
Tra il 1969 e il 1972 sei missioni Apollo riportarono dalla superficie lunare 382 chilogrammi di rocce, carotaggi e regolite. I sei voli spaziali portarono a “casa” 2.200 campioni da sei diversi siti di esplorazione sulla Luna.


E' sempre stata una storia che volevo raccontare ai giovani e per farlo ho deciso che avrei fatto vedere a tutti un campione lunare.

Dopo sei mesi di pubbliche relazioni e vi assicuro, una grande quantità di determinazione, la mia domanda al Lunar Samples è stata approvata e mi è stato assegnato un frammento del campione lunare 14310.





Le rocce lunari sono considerate un tesoro nazionale, che non può essere  spedito, e vanno ritirate esclusivamente a mano. Con il possesso, segue una rigida serie di linee guida. Non può essere tenuta di notte in un motel, non si deve toccare la Lucite senza guanti, perché l'acido dalla pelle può danneggiare e opacizzare la Lucite e molte altre norme (pagine intere).



E' stato necessaria una notevole pianificazione per preparare il viaggio del prezioso reperto ed è stato creato un piano di emergenza per ogni aeroporto (ovviamente il protocollo è segreto).


Il frammento lunare di 146 grammi ha una propria custodia per il trasporto e una piccola targa di ottone che dice: "se trovato, restituirlo a - NASA Johnson Space Center, Houston, Texas 77058".

Questa roccia racchiude tutto l'ottimismo e il potenziale illimitato che gli americani avevano in quel momento. La loro impresa mi ha fatto credere che tutto è possibile. Ho voluto che i bambini italiani di questa generazione potessero fare questa esperienza. Quindi, anche se non era facile - ho preso in prestito una roccia lunare della NASA.


Questa roccia lunare raccolta dalla missione Apollo 14, ha visitato numerose scuole. Uno studente  vedendola sospesa nella lucite, mi ha chiesto: "Si tratta di un trucco di magia?" "No, la magia è la Scienza!" ho risposto io. Queste alcune domande ricevute dai bambini di ogni età e città: perché si chiama Luna? Quanto pesa la Luna? Quanto vale il frammento di Luna?

Durante il tour italiano, gli studenti hanno osservato da vicino la roccia che aveva viaggiato per 384.403 km fino sulla Terra 45 anni prima. Tutti volevano toccarla, come una reliquia, anche il personale di sicurezza dell'aeroporto.
Il contatto a cui tenevo veramente era quello con gli studenti.


Con l'uomo che raccolse il campione sulla luna nel 1971, il pilota del modulo lunare di Apollo 14 Edgar Mitchell (1930-2016)


Con Ti porto la Luna 2016 ho viaggiato e raggiunto le scuole in tutto il Paese raggiungendo più di 100.000 studenti. Ho fatto così tanti chilometri in aereo, treno e auto, che sarei potuto andare sulla Luna!

Continuo a sentire che i bambini di oggi non sono diversi dei bambini di tanti anni fa. I bambini sono bambini. I volti entusiasti che ho visto davanti a me oggi, sono gli stessi volti di noi bambini quando davanti alla TV nel 1969, vedemmo Neil Armstrong e Buzz Aldrin camminare sulla Luna durante la missione Apollo 11.

La scienza è magia, l'esperienza di vedere una roccia della luna da pochi centimetri è stata concessa a una nuova generazione. E ora, tocca a loro decidere cosa farne con essa.

Vedo incredibile ottimismo e potenzialità in questi ragazzi. E dopo aver portato la casa la roccia lunare, mi sento davvero speranzoso per il futuro. Continuo a credere che tutto è possibile. 

E so che sarà sempre così.
Luigi Pizzimenti

______________________________________



Ti porto la Luna 2016 


#tiportolaluna



Torna il Tour che nel 2015 ha fatto sognare migliaia di persone. Ti Porto la LunaSe desiderate vedere da vicino un frammento di Luna, non c'è bisogno che andiate a Houston, negli Stati Uniti, dove sono conservati i campioni di suolo lunare riportati sulla Terra dalle missioni Apollo fra il 1969 e il 1972: uno di questi frammenti di roccia lunare sarà in tour in Italia dal 2 aprile al 10 giugno 2016 per una serie di conferenze scientifiche e di eventi divulgativi dedicati al tema dell'esplorazione e dell'avventura. 



Il campione lunare proveniente direttamente dai laboratori NASA situati presso il  Lunar Sample Facility di Houston. Durante gli appuntamenti pubblici, indicati nel calendario, potrete conoscere la storia geologica di questa roccia antichissima che rievoca la cataclismica formazione della Terra e della Luna, e potrete rivivere, con foto e riprese video rare e restaurate, l'avventura e il viaggio che l'hanno portata tra noi. 
Potrete osservarla da vicino e fotografarla. 
Se vi va di unirvi a questo sogno che diventa realtà e nel tour della Roccia, seguitemi su Twitter @luigipizzimenti e condividete le vostre esperienze e le vostre foto usando l'hashtag #tiportolaluna

Se vi interessa organizzare un evento o mostra, 

una lezione o conferenza, contattatemi:  





Luigi Pizzimenti all'interno del Sample Facility il laboratorio NASA dove vengono studiati i campioni di Luna.
















La Missione

Il campione di Luna è un frammento raccolto nella regione lunare di Fra Mauro dagli astronauti di Apollo 14, Alan Shepard e Edgar Mitchell,  ed è uno dei più grandi fra quelli offerti dalla NASA per esposizioni pubbliche. Questa roccia ha anche un valore inestimabile, perché oggi non c'è nessuno in grado di andare a prenderne delle altre. Considerate che il costo delle missioni Apollo (circa 170 miliardi di dollari di oggi) ha permesso di raccogliere solo 382 chilogrammi di campioni lunari.

L'equipaggio di Apollo 14 da sinistra: Alan Shepard, Stuart Roosa, Edgar Mitchell


Il Modulo Lunare Antares






CALENDARIO EVENTI 


Aprile 2016


 3   domenica Museo delle Scienze Camerino   
 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo  ore 16.00
 4  lunedì Museo delle Scienze Camerino  






8 venerdì I.C. Sinopoli-Ferrini Roma
Conferenze di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo

A cura di: BIS Italia






9 aprile Thales Alenia Space Roma

Conferenze di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo

















Ore 18.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo
A cura di: BIS Italia


20  mercoledì Parco Astronomico Casarano 
c/o Liceo Scientifico Vanini Casarano 
ore 9.30/11.00 Conferenze di Luigi Pizzimenti


21 e 22   Planetario di Bari
Conferenza di Luigi Pizzimenti

















23  sabato Sogliano al Rubicone  

Ass. Astrofili Soglianesi "VEGA"
ore 21.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti

29  venerdì Sant'Omero  (Teramo)
Piazza Dauri – “Sala Marchesale”
Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo 

30  sabato Torano Nuovo (Teramo)  
Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo 

  


Maggio 2016






 4  mercoledì Festival dell'Innovazione e della Scienza Settimo  Torinese Ore 18.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo

5  giovedì Cuneo Ass. Astrofli Bisalta
Palazzetto dello Sport di Boves (Cuneo)
ore 20.30 Conferenza di Luigi Pizzimenti

 7  sabato Museo MUSEF Gaiba (Rovigo)
Ore 18.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti




8   domenica  Lambrugo (Como) Oasi di Baggero
Ore 16.30 Conferenza di Luigi Pizzimenti













9   lunedì Genova 
Ore 18.00 Palazzo dell'Università - Aula Magna del Rettorato
Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo

10-11-12-13 Piacenza Mostra:
a cura di: Ass. Daedalus













14  sabato Viareggio 
Ore 21.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Miniussi


15  domenica Peccioli (Pisa)
Ore 17.30 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Miniussi


ROMA 16 maggio Ore 15/17,30 Esposizione 

17 maggio Ore 10.00 
Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo










19-20   Piacenza 







21 sabato Thales Alenia Space Torino
Ore 10.00/16.00 Conferenze di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo


 

 

Santa Maria di Sala (VE)
Sala Teatro di VILLA FARSETTI
Ore 16.30 conferenza di  Luigi Pizzimenti e Paolo D’Angelo






















24-25 Roccapalumba (Palermo) 
A Cura dell'Osservatorio Astronomico
 Conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo D'Angelo













26 Agrigento 

Ore 20.45 conferenza di  
Luigi Pizzimenti e Paolo D’Angelo





27 venerdì Trezzano sul Naviglio (Mi)

A Cura del Circolo Astrofili Trezzano
Conferenza di Luigi Pizzimenti 




28  sabato  Museo del Volo Volandia 
a cura di: Ass. Daedalus















Giugno 2016





1-2-3-4-5 Piacenza 

a cura di: Ass. Daedalus



3 giugno Ore 17,45  Conferenza di Luigi Pizzimenti







6  lunedì Milano Centro Culturale La Creta

Conferenza di Luigi Pizzimenti 
                                  
                                 7  martedì  Airola (Benevento)  

9 giovedì RSI Radio Televisione Svizzera
 Conferenza  di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo


La conferenza viene parzialmente trasmessa in diretta da Rete Uno, dalle 20:00.



A conclusione della giornata speciale di Rete Uno dedicata alla Luna, allo Studio 2 di Besso a partire dalle 20:00, si tiene una conferenza spettacolo da non perdere.
Dalle 20:00 alle 21:30, scienza, leggenda e avventura sulla Luna convivono attraverso le immagini rare e in alta definizione della conferenza-spettacolo multimediale di due esperti: Luigi Pizzimenti, esperto del programma Apollo e divulgatore scientifico, al quale la NASA ha concesso in prestito la roccia lunare e Paolo Attivissimo, giornalista scientifico che ci accompagna, con immagini e suoni, nei laboratori e archivi della NASA.

Alla serata interviene anche Angelo Consoli, membro della Commissione Federale per le questioni spaziali. Moderatore il giornalista Nicola Colotti.



10 venerdì CROCE VERDE APM (evento benefico)
Ore 21.00 Conferenza di Luigi Pizzimenti 



11-12 Piacenza 






RADIO


______________________________________





Ti porto la Luna 2015 


#tiportolaluna


Domenica 10 maggio. Senigallia, Festival della Scienza Fosforo. Esposizione pubblica della Roccia all'Expo-ex Luna (accanto alla Rocca Roveresca) dalle 10 alle 17; conferenza pubblica in Piazza del Duca dalle 18:30 alle 19. Rassegna stampa: videoViveresenigalliaIl MessaggeroTTGitalia.


Sabato 16 maggio. Museo del Volo Volandia (vicino all'aeroporto di Malpensa). Esposizione della Roccia dalle 10 alle 19 al Padiglione Spazio (info). La visita alla roccia lunare è compresa nel biglietto del museo.

Domenica 17 maggio. Museo del Volo Volandia (vicino all'aeroporto di Malpensa). Esposizione della Roccia al Padiglione Spazio dalle 10 alle 16 e conferenza dalle 16 alle 18 con visione della Roccia (info). La visita alla roccia lunare e l’accesso alla conferenza sono compresi nel biglietto del museo. La conferenza è fino ad esaurimento posti, per cui è molto consigliata la prenotazione a booking (chiocciola) volandia.it. Rassegna stampa: VareseNewsMeteoWebIl TempoADNKronosReporting the World Over.


Lunedì 18 maggio. Vigevano, Cavallerizza del Castello, ore 21; evento a cura dell'Associazione Vigevanese Divulgazione Astronomica. Rassegna stampa:Vigevano.cityMiaPaviaComune di VigevanoIridenewsInforetevideo su Telepavia


Mercoledì 20 maggio. Pordenone, Istituto Tecnico J. F. Kennedy: Esposizione della roccia dalle 8:30 alle 13. Auditorium Concordia: conferenza alle ore 10.15. Evento accessibile al pubblico a ingresso libero. Rassegna stampa: TG Regionale Raitre (anche qui).Messaggero Veneto 

                                   Giovedì 21 maggio. Locarno. Evento speciale su invito.


Venerdì 22 maggio. Marina di Carrara, ore 21, Planetario Comunale A. Masani, via Bassagrande. Prenotazione obbligatoria scrivendo a gam (chiocciola) astrofilimassesi.it, tel. 333.173.1533.


Sabato 23 maggio. Viareggio, Museo della Marineria, Lungo Canale Est 32, ore 21. Evento a cura di Paolo Miniussi, info (chiocciola) octobersky.it, tel. 380.4291408. Link a informazioni. Rassegna stampa: Astronautica.usFrancescoscali.comAstronautica.usVFW Project.

Domenica 24 maggio. Viareggio, Museo della Marineria, Lungo Canale Est 32, dalle 15 alle 17: esposizione della roccia con i relatori a disposizione per rispondere alle domande dei visitatori. Evento a cura di Paolo Miniussi, info (chiocciola) octobersky.it, tel. 380.4291408; info.



Domenica 24 maggio. Ponsacco (PI), Teatro Odeon, ore 18. Evento nell'ambito del Festival della Scienza e della Tecnologia. Ingresso libero e gratuito. Link a informazioni. Rassegna stampa: La Nazione.


Martedì 26 maggio. Imola, Teatro Comunale “Ebe Stignani”, via Verdi 1, ore 20.30. Evento a cura dell'Associazione Astrofili Imolesi. Rassegna stampa: Aula di Scienze ZanichelliImola Centro StoricoDi.tv (video), Aula di Scienze Zanichelli (video).



Mercoledì 27 maggio. Brescia. Aula Magna dei Dipartimenti di Ingegneria, via Branze, ore 14:30. Evento a ingresso libero. Rassegna stampa: Giornale di BresciaTeletuttoGiornale di BresciaBresciaoggi


Mercoledì 27 maggio. Milano, Civico Planetario "Ulrico Hoepli", Corso Venezia 57, ore 21. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Info: www.astrofilimilano.org.


Giovedì 28 maggio. Varallo (Vercelli), ore 21, via Don Bosco 5, Oratorio Sottoriva. Evento organizzato dall'Associazione “Il Cortile del Dialogo”. Informazioni: ilcortiledeldialogo (chiocciola) gmail.com.



Sabato 30 maggio. Cantalupa (TO), Centro Polivalente Silvia Coassolo, via Roma 18, ore 21. Dopo la conferenza, osservazione della Luna, di Giove e di Saturno con gli strumenti degli astrofili del C.P.A.P. Per informazioni: tel. 348.226.1420. Prenotazioni facoltative su www.cantalupae.eu.


Domenica 31 maggio. Villa Guardia (Como), Giardino di Villa Greppi, ore 20. Ingresso libero, prenotazione obbligatoria (massimo 2 posti) a conferenza (chiocciola) davidecivelli.com. In caso di maltempo la conferenza verrà tenuta al chiuso. A seguire, osservazione astronomica della Luna e della volta celeste. ComoLake

Lunedì 1 giugno. Gravesano (Canton Ticino), sala adiacente al Municipio, via Cantonale, ore 20:30. Con la partecipazione di Marco Blaser ed Eugenio Bigatto (conduttori televisivi per la RSI delle principali missioni spaziali). L'ingresso è libero e l'evento è organizzato dall'Associazione Le Pleiadi in collaborazione con il Municipio di Gravesano e la Società Astronomica Ticinese. Rassegna stampa: Corriere del TicinoLe PleiadiSocietà Astronomica Ticinese,


Martedì 2 giugno. Genova, Museo Civico di Storia Naturale, via Brigata Liguria 9. Dalle 14 alle 16, esposizione guidata del campione di roccia lunare; ingresso gratuito a tutte le sale del Museo per l'occasione straordinaria. Alle 16:30, conferenza di Luigi Pizzimenti e Paolo Attivissimo: ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Evento organizzato dall'Osservatorio Astronomico Righi di Genova. Rassegna stampa: intervista a Radio 19ZenaZoneIl Secolo XIX.


Mercoledì 3 giugno. Trezzano sul Naviglio: esposizione della roccia lunare dalle 11 alle 13 presso la Casa Comunale, via IV Novembre 2; esposizione della roccia dalle 15 alle 19:30 presso il Centro Socioculturale, via Manzoni 12; conferenza alle 21 presso lo stesso Centro Socioculturale. Eventi organizzati dal Comune di Trezzano. Ingresso gratuito. Rassegna stampa: Sportwork.net.








Uno dei momenti più significativi della serata a Trezzano sul Naviglio: con il Console Generale, degli Stati Uniti, Philip T. Reeker scopriamo la teca contenente il campione lunare.



22 commenti:

Francesco Scali ha detto...

Presente a Viareggio il 23 maggio scorso (racconto qui: http://francescoscali.com/2015/05/25/ad-un-passo-dalla-luna/). Raccomando a tutti coloro che possono di non farsi sfuggire l'occasione. E se tornate in toscana potrei fare il bis :-)

gianluca atti ha detto...

bellissima notizia Luigi! cerco subito di smobilitare il mio bel paesello (Castelvetro di Modena) per trovare finanziamenti. caspita, mi siete sfuggiti quest'anno ma il prossimo spero e credo proprio di no!!! ...e poi è fantastico: il campione lunare è stato prelevato 45 anni fa tondi, tondi, dall'equipaggio di Apollo 14 (vedi "APOLLO 14 TIMELINE" di cui sono umilmente semplice collaboratore!

Francesco Mentasti ha detto...

Visto a Villaguardia: l'emozione di un'avventura raccontata con passione e amore per il sapere. Grazie ancora una volta.

Anonimo ha detto...

Per una fortunatissima coincidenza, mi troverò a Camerino per impegni di lavoro il 2 aprile, quindi avrò modo di partecipare. Se non fosse stato per questa coincidenza, non sarei stata in grado di raggiungere in alcun modo le altre tappe proposte.
Non mi sembra vero. Sono entusiasta e non vedo l'ora!
Grazie per questa bellissima iniziativa.

ferdinando traversa ha detto...

Ci sarà anche Paolo Attivissimo all'evento del 21 a Bari?
Comunque è una bellissima iniziativa. Non vedo l'ora!

Luca M ha detto...

Di Genova si sa qualcosa?
Da tanto c'è scritto "programma a breve"
Non vedo l'ora di esserci!

Weruscka ha detto...

Bellissima esperienza..... Grazie Dott.pizzimenti per avermi resa partecipe di questa fantastica avventura...,.

Luigi P. ha detto...

Scusate se non rispondo subito, ma sono in giro per l'Italia con un pezzo di luna ;-)

- Paolo Attivissimo, sarà presente in Abruzzo e Genova.
- Genova deve ancora comunicare il programma della giornata, ma è confermata.
- Grazie Weruscka!

Continuate a seguirmi!
Luigi

Sara Bazzocchi ha detto...

Non torni in romagna!?

Luigi P. ha detto...

Ciao Sara, in Romagna no, ma sarò a Gaiba e in Toscana.

Puce72 ha detto...

Scusa, ma la conferenza al Volandia sarà sabato 28 o domenica 29? (ci sono le date mischiate :)). Ci sarà anche Attivissimo come l'anno scorso?

Luigi P. ha detto...

La conferenza si terrà il 29 maggio e sarà tenuta dal sottoscritto. (vedi ocandina dell'evento).

Puce72 ha detto...

Si, grazie, avevo visto dopo che la locandina era corretta (però il testo sopra dice domenica 28 anziché 29 ;)
Mi sa che purtroppo non ci sarò allora... farò una visita il 28 per vedere la pietra (che non è la stessa dello scorso anno).
Grazie di tutto.

Luigi P. ha detto...

Corretto grazie. Il campione lunare è ovviamente diverso da quello dell'anno scorso, così come la storia che racconterò il 29 maggio. Saluti, Luigi

Puce72 ha detto...

Immagino... ma purtroppo il 29 ho degli impegni che non credo di poter spostare/delegare... per questo speravo che l'errore fosse nell'altro verso e che la conferenza fosse sabato 28.

Roberta Fraccaro ha detto...

Ciao, mi piacerebbe venire a Volandia il 29 maggio, ma non credo di riuscirci a causa di un'altro impegno... vorrei ripiegare su Piacenza il 3 giugno, mi puoi gentilmente confermare l'orario della conferenza? Sulla locandina vedo scritto h. 19.00, mentre sul sito di un giornale locale on-line ho visto h. 17.45... qual è l'orario giusto?
Grazie mille e a presto!

Roberta Fraccaro ha detto...

Grazie, scusa un'altra domanda, che mi sono dimenticata di scrivere prima... quanto durerà la conferenza, all'incirca?
Scusa ma mi devo programmare gli orari...
A presto e grazie ancora!

Alberto P. ha detto...

Salve, oggi mi sono potuto ritagliare qualche minuto di tempo per vedere la roccia lunare Agrigento.
Scrivo sul suo blog per segnalare quello che mi sembra un errore nel testo della targa alla base della piramide in perspex.
Alla fine del testo viene riportato che la roccia ha un'età di 3,9 milioni (3.9 millions in inglese) di anni ed è più antica del 99.99% delle rocce presenti sulla terra. Quattro milioni di anni parrebbero un sacco di tempo, ma equivalgono praticamente a ieri da un punto di vista geologico (i gessi e i calcari che circondano Agrigento sono più vecchi di un paio di miloni di anni e sono considerati molto recenti) e, secondo il mio modesto parere, che solo lo 0,01 per cento delle rocce terrestri sia più antico mi suona un po' strano.
Il discorso tornerebbe se la roccia fosse vecchia di 3,9 miliardi (3.9 billions in inglese) di anni. Oltretutto sarebbe pure più logico anche per la roccia in sè, dato che la luna è tettonicamente "morta" e sarebbe veramente una cosa eccezionale beccare rocce così giovani. Giuro, ho controllato e ricontrollato, ma credo di avere letto 3.9 Millions e non 3.9 Billions.
Sperando che l'unico neurone rimastomi non mi abbia giocato l'ennesimo brutto tiro facendomi leggere più volte fischi per fiaschi (nel tal caso le porgo le mie scuse e vado a rintanarmi in un angolo), colgo l'occasione per salutarla e soprattutto per ringraziarla per avere portato la sua iniziativa nella mia città.

Puce72 ha detto...

alla fine sono riuscito a venire a Volandia.
tutto molto bello e interessante come al solito.
Grazie!!!
Piaciuto molto anche ai due bimbi, soprattutto al piccolo (poi la sera ci siamo visti un film a tema ;)

Luigi P. ha detto...

Roberta: la conferenza di Piacenza del 3 giugno si terrà alle ore 17.45. Saluti, Luigi

Roberta Fraccaro ha detto...

Ciao Luigi, è stato un piacere conoscerti a Piacenza, bellissima la mostra e toccante la conferenza, è piaciuta molto anche a mia mamma... e grazie per l'autografo sul libro!
Adesso mi manca di visitare Volandia, di sicuro ci verrò quest'estate, non vedo l'ora!

Luigi P. ha detto...

...Alla fine del testo viene riportato che la roccia ha un'età di 3,9 milioni (3.9 millions in inglese) di anni ed è più antica del 99.99% delle rocce presenti sulla terra.

Esatto Alberto, è un errore di stampa sulla targhetta NASA.. L'ho fatto presente immediatamente, ma putroppo non potevano farne una nuova in poco tempo. Grazie per l'attenzione! Ciao!